• Ruolo professionale e investimento nel lavoro

    lavoro

    Progettare un lavoro significa contemporaneamente progettare la propria vita. Per questo il fallimento del progetto trascina con se il fallimento dell’uomo.

    Nella generazione di lavoratori che hanno iniziato, in questi anni, la seconda fase della loro carriera lavorativa, è consuetudine – presentandosi a qualcuno – anteporre il titolo o il ruolo professionale: “buongiorno, sono il dott…”, “piacere, ingegner…”, “salve, sono il geometra…”.

    Come rileva l’antropologo contemporaneo Franco Fileni, i linguaggi definiscono le relazioni culturali e la loro evoluzione stabilisce nuove regole e cristallizza nuovi legami.